giovedì, ottobre 18, 2007

Void Reaver down

E anche il simpatico robottone alla fine ha ceduto. Il Void Reaver è un grosso aggeggio meccanico, che se lo osservi senza farti vedere, si diverte a fare brum brum come i bambini quando fanno finta di stare sopra un motorino.
Tra i giocatori di WoW è noto come Loot-Reaver, per sottolineare la facilità dello scontro (nonché i buoni pezzi che ti puoi portare a casa).
Sulla facilità dello scontro non discuto. Noi ci abbiamo dovuto lavorare un pochetto, come sempre ci è successo fin'ora con tutti i boss. Se dicono che è facile sarà anche vero, a me è sembrato al pari di altri. Probabilmente è particolarmente facile da "masterizzare" una volta fatto il primo kill.

Ieri sera c'era un'atmosfera piuttosto tesa. Il raid leader più che parlare, abbaiava, e noi si stava tutti zitti e mogi.
E' il nostro classico meccanismo. Ci rilassiamo troppo, chiacchieriamo, facciamo cavolate più o meno gravi.
Poi viene la volta in cui la concentrazione viene praticamente imposta a suon di cazziatoni e ritroviamo la lucidità.
La cosa brutta di questo sistema è che quando arriva il momento delle maniere rudi, a chi tocca tocca, e a volte gente che magari è brava e non rompe mai i coglioni si prende delle mezze mangiate di faccia. E io ogni volta me ne dispiaccio.
La più grande vittoria di questa gilda sarà il giorno in cui ci verrà naturale fare le cose per bene.

Comunque, direi che lo scontro di ieri è stato esemplare. Un morto a metà scontro (rialzato con il ress in combat) e un altro alla fine, quando ormai i giochi erano chiusi. Abbiamo finito a 1 minuto e 20 dall'enrage, un buon margine.
Io ho passato il combattimento a girare in tondo: ho avuto particolare sfiga con gli orb, a un certo momento ne ho contati cinque di fila tutti su di me... che poi da un certo punto di vista è anche un vantaggio perché 5 orb consecutivi su una persona sola significa 15 secondi interi senza che nessun altro si debba spostare.
Mi è un po' dispiaciuto però, perché alla fine il mio contributo in termini di cure è stato per forza di cose scarsino. Ma chi se ne frega. Doveva cadere ed è caduto.

E' stato uno scontro bello teso dall'inizio alla fine. Le volte precedenti l'abbiam portato parecchie volte verso il 4% quindi nessuno si è azzardato a cantare vittoria prima della fine. A un certo punto mentre correvo qua e là e manco stavo guardando la vita del Void, ho sentito il raid leader in TS: restate concentrati non è ancora finita.
Ho guardato, ho visto 1% e mi è scappato da ridere.


Unico neo della serata: ogni volta che facciamo un passo avanti, arrivano qui, su questo povero e innocente blog, rosicate e minacce.
Boh?
L'ho sempre detto io: wow è un gioco meraviglioso, i suoi giocatori, spesso, lo sono molto meno.

Prossima tappa: Serpentshrine Cavern, The Lurker Below.
Altro scontro facile facile... dicono.
Mi vien già da ridere.

Brum brum a tutti.

Nessun commento:

 

Design By:
SkinCorner