lunedì, febbraio 04, 2008

Panic

La prima settimana nella nuova gilda è stata praticamente traumatica.
Mi è successo di tutto, tra cui crashare al primo boss del primo raid serio a cui sono stata ammessa... morire al primo soffio del Lurker perché mi ero messa al posto sbagliato... fare innervosire il mio class leader durante un'istance eroica un sabato mattina.
Mi sento un novello fantozzi di wow.
Capiamoci, non sono mai stata un fulmine di guerra in raid, ho sempre avuto problemi con i movimenti e certi meccanismi ci metto un po' a capirli, ma dei disastri così tutti assieme non ne avevo mai combinati.
A tutto questo va aggiunto anche che non ho assolutamente capito come dovrebbe fare un prete shadow a fare danni. Mi sono studiata diverse guide sulla rotazione degli incantesimi e sulle priorità, ma quando sono lì alla fine il mio damage resta troppo basso. Ho un piccolo gap di equipaggiamento da recuperare, ma non abbastanza da giustificare questo scempio.

Comunque, a parte la mia disastrosa situazione personale, sono contenta perché gli altri ex lupi neri se la stanno cavando quasi tutti alla grande e perché la gilda sembra piena di gente in gamba. Hanno ucciso Kael'thas già due volte, e questo è un gran risultato.

Vabbe', spero mi passi questa fase di panico totale, altrimenti mollo tutto e mi dedico al ricamo, come si conviene a una signora della mia età.

23 commenti:

Ste ha detto...

Utilissimo Blog :) Complimenti per la pazienza e la chiarezza

Anonimo ha detto...

Utilissima guida. Complimenti anche per la pazienza che hai avuto :)

Khassad ha detto...

Non ho nessuna esperienza di Shadow Priest, giocando regolarmente solo il paladino holy e il warlock, però per quanto mi riguarda allo SP non è richiesto di primeggiare in danni.

Mi spiego... come paladino holy pagherei gold per avere sempre uno SP in party, perchè fornisce una base di heal costante e soprattutto mi consente di avere mana quasi illimitato. Mana illimitato = raid mediamente molto più alto di vita.

Come Warlock, beh, il mana addizionale e il buff shadow fanno la differenza. :) E io ricambio con CoS e spesso con la Shadow Vulnerability.

Insomma, secondo me il valore dello SP non si misura in DPS o in danni o altro.

Volkain ha detto...

Allora da quanto so io lo Shadow priest non e' un gran dps semplicemente sei utile x un gruppo di caster (soprattutto con i lock ) tu buffi il loro danno e gli fai recuperare il mana magari non usando la SF puoi permetterti di fare un po' di healin' se serve
Se poi aggiungi il gap dell'equip stai tranquilla che farai un 'ottimo lavoro

Myra ha detto...

Mi state consolando? :)

Scherzi a parte, gli shadow priest che sono in gilda con me sono parecchio bravi a danni. A TK o SSC contro i boss stanno sempre molto in alto nella classifica dei danni.

E' vero comunque che nel momento in cui tieni il vampiric touch sempre attivo, e aumenti il danno ai locchi, una parte del tuo sporco lavoro l'hai fatta.
Ma se azzecchi la rotazione di spell giusta e pigi i tasti taaaanto velocemente, fai anche un bel botto di danni... e lì mi devo ingegnare ancora un po' per raggiungere un buon livello.

Levesk ha detto...

Concordo sul fatto che se non ti viene chiesto esplicitamente di fare dps, il tuo ruolo di supporto è impareggiabile.
Quando in gruppo hai un SP o uno Sciamano davvero le cose sono più facili.
Certo, spiace molto sentire delle tue disavventure (anche se sulle disavventure in WoW si potrebbero scrivere migliaia post) ma credo a questo punto che un po' di pratica ed una chiacchiera col tuo class leader dovrebbero risolvere il problema.

Volkain ha detto...

(quoto)Scherzi a parte, gli shadow priest che sono in gilda con me sono parecchio bravi a danni. A TK o SSC contro i boss stanno sempre molto in alto nella classifica dei danni.(/quoto)

Allora se sono in classifica danni vuol dire che stanno usando il DMGmeter che e' IL PEGGIOR ADD ON che wow abbia mai visto ... l'uso di quel add on inizialmente era simile al KTM diciamo che e' il nonno del KTM serviva a vedere i danni fatti se erano troppi fermavi il DPS x non andare in Over aggro ... stessa cosa x healing meter che andava usato soprattutto x over healin ...

Quindi myra se ti basi sul DMG meter lascia stare vuol dire soltanto che tu se + accorta di altri e preferisci mantenere il dps stabile piuttosto che dire
"OMG I'M FIRST I'm THE BEST" che e' una cosa che solo i bimbi minchia fanno

Myra ha detto...

Per come la vedo io, dipende molto dall'uso che si fa delle informazioni che ricavi dai damage meter.
Fare a gara con gli altri per scalare la classifica dei danni, non è molto sensato e a volte diventa dannoso.
Può essere utile però verificare le proprie prestazioni. Tanto per dire, se io faccio 100k di danni a un boss, e un altro, della mia stessa classe, e con il mio stesso equipaggiamento, ne fa 200, magari ha senso domandarsi perché, e provare a migliorare.
Io non sono mai stata una fanatica dei meter. Se si tratta di healing poi ancora meno. Ma buttare un occhio per confrontare il proprio stile di gioco e i propri risultati con quelli degli altri, secondo me non è sbagliato e anzi può essere molto utile.

Levesk ha detto...

Myra, hai ragione: un report sul danno fatto è uno strumento utilissimo per valutare la propria prestazione in senso assoluto (e quindi non certo per gareggiare con gli altri).
Io uso Recount perché DMG Meter è inaffidabile. Recount offre anche alcuni strumenti di valutazione del DPS post battaglia.
Ma per un'analisi ben fatta bisognerebbe usare WWS, più complicato da usare e configurare ma indubbiamente utile per chi fa raid. Lo trovi qua http://wowwebstats.com/

Volkain ha detto...

Myra non hai capito cosa intendevo io .... Quello e' luso che si faceva del DMG meter prima che arrivassero appunto i bimbi minchia...
Ormai l'uso che ne fa la gente e' appunto devo essere il migliore cosi' sono il migliore della mia classe ... Non sono molti ad usare Dmg meter come equiparazione ma solo come 1 classifica ....

esempio prendiamo quello che hai detto tu ... stesso equip stessa classe l'user medio vede che sta facendo meno danno del secondo user ... che fa si tuffa a fare DPS sfrenato e a nukare come un matto ... nel fratempo il secondo user vede che il primo lo sta raggiungendo nel dmg meter e allora inizia a nukare di + anche lui x mantenere la distanza....
Nelfrattempo user 3 e 4 che sono di un'altra classe vedono che la differenza sul dmg meter cambia da quello che era ... e indovinate cosa fanno ?!??!

lo stesso esempio lo puoi tenere anche x l'healin' ...
E funziona cosi' sempre .... e' x quello che dico che il DMG meter andrebbe nukato via dall'esistenza ... molto meglio il KTM e' + preciso e + utile (puoi vedere dalla diffenza di aggro se non stai facendo nulla o la meta' del tuo collega )

Myra ha detto...

Sì sì hai ragione, infatti non avevo capito bene.
Io penso siano utili gli addon che registrano i dati, ma da usare dopo, come verifica.
Durante il fight la cosa da tenere sotto stretto controllo è il ktm (o altri addon analoghi, tipo Omen).
Per l'healing poi è un discorso ancora diverso. Tempo fa ho letto un articolo sul sito dei Nihilum, dove facevano un ragionamento a proposito del fatto che gli "healing meters" non andrebbero presi molto in considerazione per valutare le prestazioni di un curatore. Anzi magari lo recupero e lo segnalo nel blog, perché secondo me era molto interessante.

Khassad ha detto...

Per fortuna nel campo degli healer l'healing meter è molto meno in voga che nei dps, sarà perchè alla fine tra gli healer ci sono meno bimbiminkia.

Cmq, gli healer sanno che l'healing meter non dice proprio niente, a meno di eventi clamorosi (ieri dal Maghteridon un druido resto ha curato meno di uno shadow priest che faceva dps). C'è da considerare se si viene assegnati a tank che prendono tanto danno oppure ai ranged che magari non ne prendono, c'è da considerare se si amministra il mana per essere pronti in caso di emergenza come backup healer, oppure se si deve dare tutto. Se l'inc necessita di cure ad area di modesta entità (shamani) o cure pesanti su un singolo target (paladini).

Il DPS/damage meter dovrebbe essere appannaggio del solo class leader, che dopo nel debriefing del raid si preoccupa di fare i commenti ai vari giocatori (possibilmente in privato). Non sopporto lo spam del dmgmeter in raid, ne' chi mi fa wipare perchè nel rincorrere la vetta del damage prende aggro.

Myra ha detto...

Io conosco healer abbastanza ossessionati dall'healing meter... tipo che si lamentano perchè non riescono stare dietro agli shamani, senza capire che uno shamano con la chain heal per forza di cose cura tanto. Oppure che ancora non hanno capito che poteri tipo prayer of mending non attribuiscono l'healing a chi l'ha lanciata ma a chi l'ha ricevuta.
Insomma il mondo è vario :)
Anche tra giocatori che sono arrivati al punto in cui dovrebbero aver capito come vanno certe cose, si trovano convinzioni piuttosto... come dire... da niubbi :D

p.s. la mia fase di panico sta passando, e comincio a giocare un po' meglio... meno male :)

Volkain ha detto...

Myra non voglio darti contro ma voglio far capire a tutti quelli che leggono sto blog qual'e' il problema prinvcipale dell'user medio ( che e' un bimbo minchia)

[Quoto]Sì sì hai ragione, infatti non avevo capito bene.
Io penso siano utili gli addon che registrano i dati, ma da usare dopo, come verifica.
Durante il fight la cosa da tenere sotto stretto controllo è il ktm (o altri addon analoghi, tipo Omen). [/quoto]

il problema rimane = xke' quello sapando che c'e' il DMG meter e ce viene spammato dopo ogni boss ( e la pratica comune ) e vede che e' il 2 in classifica al boss dopo Nukera con un animale xke' vuole essere il primo ...

Da quel punto di vista allora ha ragione khassad dove il dmg dovrebbe essere appanaggio o dei raid leader o dai class leader

Cmq sono contento che il tuo panic moment sia andato via ^^

Myra ha detto...

@volkain: non mi stai dando contro, nè io sto dando contro a te. Credo che stiamo dicendo la stessa cosa, ma non ci intendiamo.
Nella gilda in cui sono ora, e anche prima nei Lupi Neri, nessuno spammava nella chat del raid o del gruppo i dati del damage meter. Anzi nei Lupi l'avevamo proprio vietato.
Io i dati li resetto dopo ogni scontro, e me li guardo per conto mio. Un dpser deve sapere che il suo ruolo è fare danni, non puoi giocare un warlock (tanto per fare un esempio) e arrivare a fine fight con gli stessi danni del tank. Ma deve anche sapere che il danno va dosato e che per nessun motivo bisogna rubare l'aggro al tank, e che negli scontri più impegnativi ci sono cose che hanno la precedenza sul dps (tipo avere compiti particolari, o spostarsi, o bloccare il danno quando nei cambi di fasi i boss resettano l'aggro).
Purtroppo è vero, succede che alcuni si fanno prendere la mano dal meter e non sono capaci di seguire il combattimento... ma facendo così non fanno altro che causare wipe a tutto il raid. In una gilda di un certo tipo non credo che questo venga tollerato. Si può sbagliare una volta, due... ma se qualcuno sistematicamente ruba l'aggro al tank o fa dps in quelle fasi del fight in cui non bisogna farlo... be' prima o poi finirà con il giocare da solo, perché uno così in raid non lo vuole nessuno.
Insomma i bimbiminkia davanti a Illidan non ci arrivano :)

Volkain ha detto...

Visto che hai fatto una cosi' bella guida cosa ne diresti di fare un bel posto sul CC...
Ti spiego : mi sono traferito da poco su un server a low population e quindi tutti i niubbini vengono a finire da noi ...
L'altro giorno stavo facendo 1 mana tomb con 1 dei miei alt e il tankadin non sapeva nemmeno cosa fosse il Crowd Control ....
Ti giuro e' stato un incubo curare ( il mio alt e' 1 shammy full resto)... e visto che sei cosi' brava a spiegare xke' non fruttarti ^^

Myra ha detto...

Ehehe... le guide su richiesta :)
Sì ne devo parlare del CC e in generale di come funziona il combattimento in gruppo. Ultimamente però mi manca davvero il tempo. Da quando ho cambiato gilda ne ho meno. Prima loggavo quasi solo per il raid, adesso con questo prete shadow che per me è cosa nuova cerco sempre di andare in eroica o a ZA, e finisce che son sempre dentro...
Comunque una cosa che ho notato è che le cose sono molto cambiate. Quando ho iniziato a giocare a wow era normale non sapere niente, e proprio per questo nessuno si vergognava e tutti erano ben contenti di ascoltare i pochi più esperti. Adesso è più difficile: nessuno ha voglia di spiegare niente agli altri, e dall'altra parte trovi poche persone disposte ad ascoltare perché voglion tutti sentirsi subito gli esperti della situazione.

Anonimo ha detto...

io non ho capito come funzionano i
portali, in genere.
potresti farmi una spiegazione?
noone

Myra ha detto...

I portali funzionano semplicemente che ci clicci sopra e ti teletrasportano nella loro destinazione. Se ci passi il mouse sopra ti dice quel portale specifico dove ti porta. Se non ti dice niente e non te lo fa usare significa che non puoi attraversarlo. Per esempio se sei alleanza e vai a Shattrah vedi i portali per tutte le città orda, ma non puoi usarli (e viceversa).
Questi portali sono fissi in alcune locazioni, e sono tutti a una via sola: cioè vai ma poi non trovi il portale per il ritorno.
I personaggi di classe mago possono imparare ad aprire dei portali, che funzionano come gli altri, con la differenza che non sono fissi: il mago apre il portale dove vuole, e poi dopo un tot tempo il portale scompare.
Tutto qui direi :)

Volkain ha detto...

Dura 1 minuto e possono usarlo tutti i membri del party ( se non sei in party e ti ritrovi un portale di un mago e' inutile che ci provi non se usa ^^)
Cmq i maghi imparano anche a teletrasportarsi nelle capitali ... ma ricordatevi sia i portali che i teletrasporti usano dei reagenti(ovvero degli oggetti che comprano da dei venditori npc ).. quindi ricordatevi se chiedete a un mago di aprirvi un portale chiedete sempre se vuole una "mancetta" (Tip in inglese ) se siete gentili il 90% vi chiederà al massimo 10-20 Silver (il costo del reagente) se non adirittura nulla .... siate gentili e la gente vi ricompensera ....

P.S. si vede che il mio main e' un mage? ^^

Vorn ha detto...

vecchiotto il post, ma magari l'info ti serve comunque.
la BIBBIA per noi sp e'....TADAAAAAAAH

www.shadowpriest.com
ci trovi tutto, spec, migliore equip, spiegazione di +spell hit vs spell damage, rotazioni tutto =)

spero ti sia utile

Myra ha detto...

Grazie Vorn :)
Sì conosco www.shadowpriest.com, è davvero ottimo. Forse fin troppo pieno di informazioni e discussioni... io tendo a perdermi nelle questioni troppo tecniche... però la parte relativa alla rotazione degli spell e alle macro l'ho studiata ben bene e in effetti dà buoni frutti.

Anonimo ha detto...

dato che si stava parlando di addon per calcolare il DPS, ho fatto una prova resettando il recount mi sono aggrato una ventina di mob, ho attivato killing spree così da fare AoE dove ho tolto 30k di danno in un secondo, ma recount ha detto "il tuo DPS è 2400". Ma è rincretinito?

 

Design By:
SkinCorner